Valoreazioni
Pubblicato da: Redazione - il: 09-04-2013 9:56 Aggiornato il: 09-04-2013 10:06

Telecom Italia in rialzo su integrazione con 3 Italia 5

A Piazza Affari Telecom Italia a pochi minuti dall’apertura della seduta è stata sospesa per eccesso di rialzo dopo aver segnato un guadagno di oltre sei punti percentuali. Ad influire positivamente sull’andamento del titolo è soprattutto l’ipotesi di una possibile integrazione con 3 Italia, nonostante diversi analisti continuino a mostrare un certo scetticismo sulla reale fattibilità dell’operazione.

🥇Fai trading con fiducia su CFD, Azioni, Indici, Forex e Criptovalute. Con PLUS500 hai spread stretti, zero commissioni e APP per fare trading su qualsiasi piattaforma e smartphone. ✅ Apri il tuo conto demo gratuito >>

🥇Fai trading con fiducia su CFD, Azioni, Indici, Forex e Criptovalute. Con PLUS500 hai spread stretti, zero commissioni e APP per fare trading su qualsiasi piattaforma e smartphone. ✅ Apri il tuo conto demo gratuito >>

Al riguardo, in particolare, Il Sole 24 Ore di oggi, sulla scia di quanto indicato dalla stessa compagnia telefonica italiana la scorsa settimana in una nota di chiarimento sulla vicenda pubblicata su richiesta della Consob, ha posto l’accento sulla riunione del Consiglio di amministrazione in programma per giovedì 11 aprile, nel corso della quale i vertici di Telecom Italia si ritroveranno a parlare di un possibile accordo con Hutchison Whampoa.

Secondo il quotidiano economico, al momento non è possibile sapere se l’esame di tale operazione entrerà o meno nel vivo, tuttavia di certo verrà sondato il terreno per verificare la reale fattibilità dell’integrazione. Secondo le indiscrezioni, alcuni consiglieri sarebbero già pronti a dare parere positivo all’unione, o quanto meno a prendere in esame l’ipotesi. Tra questi viene citato Tarak Ben Ammar, a suo tempo favorevole sul possibile ingresso del finanziere egiziano Naguib Sawiris nel capitale di Telecom Italia, operazione che ricordiamo fu archiviata a causa del mancato raggiungimento di un accordo tra le parti.

La stampa parla anche di quelle che sarebbero le intenzioni di Hutchison Whampoa. In particolare, secondo quanto riportato da Il Messaggero, il colosso telefonico punterebbe ad ottenere la maggioranza del nuovo gruppo che nascerebbe dall’integrazione tra Telecom Italia e 3 Italia, anche pagando le azioni detenute da Telco 1,2 euro per azione.

chiusura
0.7515
variazione
0.0065(+0.8725%)
APERTURA
0.748
MASSIMO
0.7565
MINIMO
0.7435
AGGIORN.
01/11/17 17:39
TIPO:
PERIODO:

Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

Broker Caratteristiche Vantaggi Conto Demo
eToro
  • Licenza: CySEC – FCA – ASIC
  • Social Trading
  • Deposito min: 200 $
Piattaforma N.1 al mondo per il Social Trading Prova Gratis eToro opinioni
Plus500
  • Licenza: CySEC
  • Vasta scelta di CFD
  • Deposito min: 100 €
Piattaforma per professionisti - Vasta scelta di CFD Prova Gratis Plus500 opinioni
ROInvesting
  • Licenza: CySEC
  • Sponsor A.C. Milan
  • Investi con Paypal
Formazione Trader Prova Gratis ROInvesting opinioni
IC Markets
  • Licenza: ASIC
  • Broker NO ESMA
  • Leva finanziaria alta
Broker NO ESMA - leva finanziaria alta Prova Gratis IC Markets opinioni

* Trading in CFD. Il tuo capitale è a rischio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Turbo24, i primi certificati turbo quotati H24 al mondo, barrier, vanilla options e CFD...

Scopri di più
X

Valoreazioni.com

Avviso di rischio - I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Il 74/89% di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD.

Apri un conto demo gratuito con AvaTrade ✅ Ricevi 100.000 € di denaro virtuale per praticare la tua strategia di trading ⭐☎ Supporto vincente.

 

Approfitta dei nostri Expert Advisor e delle piattaforme di copy trading, oltre al trading sulle criptovalute 24/7. Con licenze di regolamentazione in 6 giurisdizioni, garantiamo un’esperienza di trading senza difficoltà.

 

AvaTrade è orgoglioso di essere partner globale del Manchester City, campioni della premier league 2018/19