Valoreazioni
Pubblicato da: Redazione - il: 18-06-2013 13:26

Tobin Tax sui derivati slitta ad ottobre 2013

L’introduzione della Tobin Tax sugli strumenti derivati, che sarebbe dovuta partire dal 1° luglio prossimo, è stata fatta slittare al 1° ottobre 2013 dal Decreto del Fare varato dal governo Letta.

Di conseguenza, il primo pagamento dell’imposta per gli operatori è stato rinviato dal 16 luglio al 16 ottobre 2013, pur riguardando le operazioni compiute a partire dal 1° marzo 2013. Stessa sorte anche per gli ordini inviati dal primo giorno di marzo per quel che riguarda l’imposta “anti speculazioni”, diretta a colpire i sistemi di trading ad alta frequenza.

La proroga è stata decisa in quanto ad oggi non sono ancora state fornite le indicazioni sui criteri e le modalità di versamento della tassa, che dovevano essere definite con apposito provvedimento dall’Agenzia delle Entrate . L’imposta, ricordiamo, sarà dovuta dai contribuenti in favore dei quali avviene il trasferimento della proprietà delle azioni e degli strumenti partecipativi.

A spingere ulteriormente per un nuovo slittamento anche la mancata definizione delle modalità con cui gli intermediari e i soggetti chiamati a versare l’imposta sulle transazioni per conto dei clienti possono avvalersi della Società di Gestione Accentrata prevista dall’articolo 80 del Testo Unico della finanza, sia per il pagamento dell’imposta che per l’assolvimento degli obblighi dichiarativi.


Migliori piattaforme di Trading & Forex

eToro Deposito: 200$
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
Markets Deposito: 100 €
Licenza: CYSEC, FSA, MIFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
24Option Deposito: 100 €
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
ITRADER Deposito: 250$
Licenza: CySEC, MiFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
XTB Deposito: 100 €
Licenza: KNF (licenza polacca)
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
Dukascopy Deposito: 100 €
Licenza: FCMC - MiFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio

* I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 65% e l'89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Avviso di rischio: Il trading CFD comporta un sostanziale rischio di perdita. Una percentuale di investitori tra il 65% e 89% perde il proprio denaro durante il trading CFD.Your capital might be at risk

Valoreazioni.com