Valoreazioni
Pubblicato da: Redazione - il: 29-10-2013 9:32 Aggiornato il: 29-10-2013 9:34

Unicredit cessione quota Fondiaria Sai

Unicredit ha avviato un’operazione di cessione avente ad oggetto circa 61,7 milioni di azioni ordinarie Fondiaria Sai, pari ad una quota del 6,7% del capitale sociale della compagnia assicurativa.

✅ Apri una demo gratuita con AvaTrade e ricevi subito 100.000 € di denaro virtuale per praticare la tua strategia di trading ⭐☎ Supporto vincente. Expert Advisor e piattaforma di copy trading DuplyTrade. Vai su Avatrade.it >> Trading in sicurezza e  spread ultra bassi.

✅ Apri una demo gratuita con AvaTrade e ricevi subito 100.000 € di denaro virtuale per praticare la tua strategia di trading ⭐☎ Supporto vincente. Expert Advisor e piattaforma di copy trading DuplyTrade. Vai su Avatrade.it >> Trading in sicurezza e  spread ultra bassi.

Tale cessione, rivolta esclusivamente ad investitori istituzionali sia italiani che esteri, libererà Unicredit dell’intera partecipazione detenuta in Fondiaria Sai. Ad occuparsi del collocamento delle azioni oggetto della cessione sarà Unicredit Bank, che nell’ambito di tale operazione agirà in qualità di Sole Bookrunner.

La quota del 6,7% di Fondiaria Sai detenuta da Unicredit, ricordiamo, era stata acquistata nel 2011 nell’ambito di un aumento di capitale da complessivi 460 milioni di euro finalizzato al salvataggio della compagnia assicurativa. Tale operazione era costata a Unicredit ben 170 milioni di euro, un prezzo carissimo legato al necessario acquisto dei diritti di opzione di Premafin. In tal modo, dunque, la banca aveva consentito alla holding della famiglia Ligresti di mantenere una quota del 35% della compagnia assicurativa e di continuare in questo modo a mantenere il controllo.

La decisione di cedere la quota detenuta in Fondiaria Sai è arrivata nel giorno in cui l’assemblea speciale dei possessori di azioni di risparmio di Milano Assicurazioni, sulla scia di quanto già fatto dall’assemblea speciale dei possessori di azioni di risparmio Premafin, Unipol e Fondiaria Sai, ha approvato la maxi fusione a quattro che darà vita alla seconda compagnia assicurativa italiana.

A Piazza Affari nel corso della seduta odierna Unicredit guadagna circa mezzo punto percentuale a 5,22 euro, sulla scia dell’andamento positivo dei principali indici azionari del listino milanese.


Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

BrokerCaratteristicheVantaggiConto Demo
eToro
  • Licenza: CySEC – FCA – ASIC
  • Social Trading
  • Deposito min: 200 $
Piattaforma N.1 al mondo per il Social Trading Prova Gratis eToro opinioni
IG
  • Licenze: CONSOB, BaFin
  • Conto CFD, Barrier&Options, Turbo24
  • No deposito minimo
Con IG puoi fare trading sui primi certificati turbo al mondo H24 Prova Gratis IG opinioni
ETFinance
  • Licenza CySEC
  • Piattaforma MT4
Centro di formazione completo di corsi ed ebook sul trading online. Prova Gratis ETFinance opinioni
AvaTrade
  • Broker con più regolamentazioni
  • Copy trading
  • Segnali di Trading
Trading CFD e con le opzioni vanilla Prova Gratis AvaTrade opinioni

* Trading in CFD. Il tuo capitale è a rischio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Valoreazioni.com

Avviso di rischio - I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Il 74-89% di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD.

Apri un conto demo gratuito con AvaTrade ✅ Ricevi 100.000 € di denaro virtuale per praticare la tua strategia di trading ⭐☎ Supporto vincente.

 

Approfitta dei nostri Expert Advisor e delle piattaforme di copy trading, oltre al trading sulle criptovalute 24/7. Con licenze di regolamentazione in 6 giurisdizioni, garantiamo un’esperienza di trading senza difficoltà.

 

AvaTrade è orgoglioso di essere partner globale del Manchester City, campioni della premier league 2018/19